elettronica-category
Nozioni di elettronica
ELETTRONICA DI BASE

Reattanza elettrica - Circuiti capacitivi

I circuiti che comprendono esclusivamente resistori alimentati da un generatore sono considerati resistivi o anche ohmici mentre i circuiti che comprendono esclusivamente condensatori alimentati da un generatore e che quindi presentano una determinata capacità sono chiamati capacitivi e i...

La tensione alternata

Nell'articolo precedente abbiamo visto come si rappresenta graficamente la corrente alternata e quali sono le grandezze per identificarla. Vediamo ora come si rappresenta graficamente la tensione alternata.

Corrente alternata

Nella corrente continua il movimento degli elettroni è di intensità costante nel tempo mentre nella corrente alternata l'intensità varia continuamente ed è caratterizzata dal fatto che il flusso degli elettroni si inverte ciclicamente e con esso la polarità infatti la corrente alternata assume valori sia positivi che negativi.

Legge di Joule

Il fisico James Prescott Joule enunciò la relazione che lega la resistenza e la corrente all'energia: la potenza elettrica consumata da una resistenza per produrre una determinata quantità di calore ad ogni secondo si ottiene moltiplicando la resistenza per il quadrato della corrente che la attraversa: P = R * I²

Collegamento in serie ed in parallelo

Quando due o più elementi di un circuito vengono attraversati successivamente dalla stessa corrente (I) si dicono collegati in serie (in serie tra di loro). Quando ai capi di due o più elementi, presenti in un circuito, si ha la stessa tensione si dice che sono collegati in parallelo.

Resistenza e resistività - Conduttanza e conduttività

La resistenza elettrica di un conduttore dipende, oltre che dal materiale costituito, dalle dimensioni geometriche del conduttore stesso, la lunghezza e la sezione, infatti aumentando la lunghezza di un conduttore la sua resistenza aumenta mentre diminuisce aumentando la sua sezione.

La Pila di Volta

Alessandro Volta costruì un generatore statico, che chiamò pila, costituito da dischetti di rame e zinco divisi da un feltro bagnato con una soluzione di acido solforico.
Per effetto della soluzione di acido solforico il rame si elettrizza positivamente.

La legge di Ohm

Il fisico tedesco Giorgio Simone Ohm provò la relazione che lega tra loro le grandezze: tensione, corrente e resistenza.
La resistenza si ottiene dividendo la tensione per la corrente: R= V/I

La molecola e l'atomo

Tutto ciò che compone l'universo, la materia, si presenta sotto tre stati differenti: solido (legno, ferro); liquido (acqua); gassoso (aria, ossigeno). La materia indipendentemente dallo stato in cui si presenta, è costituita da particelle infinitamente piccolissime che conservano tutte le caratteristiche fisiche e chimiche della sostanza di cui facevano parte.

Il Magnetismo

Il magnetismo deriva dal nome di un minerale, la magnetite, e si indica la parte della fisica che studia i fenomeni magnetici. La Magnetite è un materiale che ha la proprietà di attirare materiali ferrosi e viene anche denominato "Magnete naturale permanente".